17 dicembre 2017 – Ritorna senza vergogna

17 dicembre 2017. Viene riportata in Italia con areo militare la salma di Vittorio Emanuele III accompagnata all’aeroporto di Alessandria d’Egitto dall’ambasciatore italiano al Cairo
Sulla vicenda interviene la presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni: “In un’epoca segnata dal progressivo smarrimento di Memoria e valori fondamentali il rientro della salma del re Vittorio Emanuele III in Italia non può che generare profonda inquietudine, anche perché giunge alla vigilia di un anno segnato da molti anniversari”, tra cui “gli 80 anni dalla firma delle Leggi Razziste”.
Per quel che vale – ma certe cose vanno dette anche se una posizione personale può non contare nulla – ne condivido la profonda inquietudine.

Per non dimenticare le tappe di un percorso di violenza e vergogna
27 ottobre 1922  Il presidente del consiglio Luigi Facta prepara un decreto per
………………………….la proclamazione dello stato d’assedio della città di Roma
28 ottobre 1922   Il re rifiuta di firmarlo e …..
29 ottobre 1922   invita telegraficamente Benito Mussolini ad assumere la guida del governo
……………………………Mussolini prende il treno e giunge a Roma
30 ottobre 1922 ……Alcune migliaia di fascisti entrano in città e sfilano.
E’ la marcia su Roma
5 settembre 1938, anno XVI dell’era fascista – il re firma il Regio decreto legge n. 1390
…………………………………..Provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista.
Vittorio Emanuele III per grazia di dio e per volontà della nazione re d’Italia e imperatore d’Etiopia ne firmerà successivamente la conversione in legge n 99/1939.
17 Novembre 1938 – Vittorio Emanuele III firma il Regio Decreto Legge n. 1728
………………………………..Provvedimenti per la difesa della razza italiana
25 luglio 1943 –       Il re destituisce Mussolini, capo del governo e lo fa arrestare.
3 settembre 1943 –  Il governo Badoglio firma l’armistizio di Cassibile
7-8 settembre 1943 Il re, accompagnato dal maresciallo Badoglio, da alcuni ministri e dalla
………………………… famiglia, fugge da Roma e ripara a Brindisi.

Dicembre 17, 2017Permalink

Comments are closed.