2 agosto 2018 – Una nave riportata in Libia. Qualche informazione

L’Unhcr, Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, ha aperto un’indagine sul caso di un rimorchiatore italiano, l’Asso Ventotto, che secondo alcune fonti avrebbe riportato in Libia (i cui porti sono giudicati “non sicuri”) 108 persone soccorse nel Mediterraneo. L’account ufficiale twitter dell’Unhcr ha infatti scritto: «Stiamo raccogliendo tutte le informazioni necessarie sul caso del rimorchiatore italiano Asso 28 che avrebbe riportato in Libia 108 persone soccorse nel Mediterraneo. La Libia non è un porto sicuro e questo atto potrebbe comportare una violazione del diritto internazionale». [Nota 1]

Dichiara la Parlamentare europea Elly Schlein:
Alcuni concetti molto semplici che ho avuto il piacere di ribadire stamattina ad Omnibus al collega leghista in studio:
1) La Libia non è un Paese sicuro, lo dicono tutti, dall’UNHCR alla Commissione europea, come anche le autorità giudiziarie italiane;
2) La contraddizione sta nel fatto che la Libia ha dichiarato un’area di ricerca e soccorso pur non avendo i requisiti per essere considerata un Paese sicuro, tra cui la firma della Convenzione di Ginevra sui rifugiati;
3) L’unico risultato della politica del nuovo governo è aver fatto aumentare i morti (in un solo mese si sono registrate oltre la metà di tutte le morti dall’inizio dell’anno) e probabilmente di far condannare nuovamente l’Italia per violazione del principio di non respingimento, come già fece Maroni nel 2009;
4) Non si può dire “ho visto solo ragazzotti muscolosi che vengono a cercare lavoro” quando il 41% delle persone che hanno chiesto protezione internazionale in Italia nel 2017 l’hanno ottenuta;
5) Non c’è soluzione che non passi dalla solidarietà europea, a partire dalla riforma di Dublino, e la Lega deve ancora spiegarci perché in 22 riunioni di negoziato su una riforma fondamentale per l’Italia non si è mai fatta vedere e poi si è astenuta. E magari ci spieghi anche perché Salvini sacrifica gli interessi italiani su questa importante questione per compiacere Orban e i suoi amici nazionalisti.

[Nota 1]
http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2018-07-31/unhcr-indagine-nave-italiana-avrebbe-riportato-108-migranti-libia-porto-non-sicuro-104427.shtml?uuid=AEaTl4UF

[Nota 2]
https://www.facebook.com/ellyschlein1/

agosto 2, 2018Permalink

Comments are closed.