22 dicembre 2018 – La democrazia minacciata e devastata. Oggi in parlamento, ieri nella storia

All’intervento appassionato e ragionevole della senatrice Emma Bonino faccio seguire un quadro della storia d’Italia dalle leggi razziali ad oggi.
Dura un’ora ma prendetevela : la registrazione lo merita

https://www.lettera43.it/it/video/discorso-bonino-m5s/35214/

La senatrice ha denunciato l’approdo in Aula della manovra senza nemmeno un voto in commissione Bilancio: «Sono tentata di non partecipare al voto, non mi capita mai», ha annunciato, provocando qualche reazione della maggioranza. «Voi non avete rispetto delle istituzioni, ci passate sopra come dei rulli compressori, ma un giorno di queste istituzioni avrete bisogno anche voi», ha replicato la parlamentare di +Europa, parlando di sovrapposizione di potere giudiziario ed esecutivo e di esecutivo e legislativo, con un parlamento «esautorato, umiliato e ridotto alla farsa». Parole seguite ancora da mormorii che hanno costretto Bonino ad alzare la voce: «Voi non capite quant’è grave la decisione che devo assumere», ha insistito. La senatrice ha terminato il suo intervento scoppiando in lacrime.

 

Gad Lerner e Igiaba Scego
Il rifiuto dell’altro Ottant’anni dalle leggi razziali
Gad Lerner, noto giornalista e scrittore
Igiaba Scego, scrittrice italiana di origine somala

Dicembre 22, 2018Permalink