Tag Archives: permesso di soggiorno

18 giugno 2018 – Come gli orchi delle favole

Il modello USA ha superato il maestro lego/italiano. Sono circa duemila i bambini separati dalle loro famiglie al confine Usa-Messico dal 19 aprile al 31 maggio,  dopo l’entrata in vigore della politica di tolleranza zero dell’amministrazione Trump contro l’immigrazione clandestina. Lo riportano i media Usa citando dati del dipartimento per  Read more »

giugno 18, 2018Permalink

20 gennaio 2018 – Liliana Segre nominata senatrice a vita: “E’ stato un fulmine, sono solo un araldo”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha nominato Senatrice a vita, ai sensi dell’articolo 59, secondo comma, della Costituzione, la dottoressa Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, per avere dato lustro alla Patria con altissimi meriti nel campo sociale. Il decreto è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo  Read more »

gennaio 20, 2018Permalink

15 gennaio 2018 – Il nemico contro cui gli italici eroi possono lottare è sempre lì: il neonato a discrimine di razza

Una verifica importante Da molti anni vado segnalando la sentenza della Corte Costituzionale (245/2011) che ha annullato la necessità di presentazione del permesso di soggiorno per la celebrazione dei matrimoni. Il caso riportato è esemplare: La coppia ‘mista’ si è potuta sposare ma, fuori di quel momento garantito, il posto  Read more »

gennaio 15, 2018Permalink

31 dicembre 2017 – Dopo lo squallore che il senato ci ha imposto il 23 dicembre

Appello al Presidente Gentiloni Signor Presidente potrà tranquillamente esimersi dalla lettura di questa lettera aperta che porta una sola firma, firma probabilmente inutile e che però corrisponde al vizio di affermare la propria competente responsabilità, almeno per la propria dignità se altro non rimane. Ci sono principi cui non si  Read more »

dicembre 31, 2017Permalink

16 dicembre 2017 – Erode fra noi. Natale sarà un valido motivo per celebrarlo

Una notizia che vorrei fosse letta Ricopio l’articolo di cui segnalo il link in calce come di consueto. Vorrei che questa notizia fosse letta, come io la leggo, non quale orrenda eccezione al senso comune, ma come parte di quel senso comune cui alcune nostre leggi si ispirano. Ricordo che  Read more »

dicembre 16, 2017Permalink

29 settembre 2017 – Ancora una lettera inutile

Udine 29 settembre 2017 Gentile signora sottosegretaria Maria Elena Boschi, le scrivo usando la formula della lettera aperta perché così potrò diffondere questa lettera che forse qualcuno leggerà. Leggo questa sua non smentita dichiarazione a una coppia di immigrati: «So di avervi dato un dolore questa sera ma, purtroppo, le  Read more »

settembre 29, 2017Permalink

26 settembre 2017 – Vengo anch’io! No, tu no. Ma perché? Perché no!

Perché no? Te lo spiega il governo e non da solo Se è vero ciò che leggo nell’articolo che ho ricopiato di seguito (comunque corredato da link per eventuali controlli) non posso che rafforzare la mia ipotesi: il minore persona non esiste, né per il governo, né per la chiesa  Read more »

settembre 26, 2017Permalink

23 settembre 2017 – Appelli per le Disposizioni in materia di cittadinanza (cd ius soli)

Questa mattina nella casella di posta ho trovato una segnalazione de ‘ildialogo – at – org’ (link in calce). Non so se gli intellettuali firmatari dell’appello abbiano la credibilità che li può fare leader di un movimento di civiltà Per quel che capisco se le Disposizioni in materia di cittadinanza  Read more »

settembre 23, 2017Permalink

25 agosto 2017 – Fra ricordi e testimonianze sbuca anche il nemico di sempre, i bambini

“Se tirano qualcosa spaccategli il braccio”. Frase registrata pronunciata da un poliziotto durante la carica contro i migranti a stazione Termini. La frase che ascolto scatena molti miei ricordi. Ne riporto due frammenti: • Ricordo che durante la prima intifada (1987) Yitzhak Rabin aveva dato l’ordine di rompere le mani  Read more »

agosto 25, 2017Permalink

21 agosto 2017 – Julian Cadman è morto

Julian, il piccolo anglo-australiano che si trovava a Barcellona è morto. E’ rimasto sulla strada dove il camion lo aveva travolto strappandolo alla sua mamma. Ciò che mi colpisce sono le circostanze in cui è mancato Harry Athwal, 44 anni, cittadino britannico presente in quella zona, si è avvicinato al  Read more »

agosto 21, 2017Permalink